RIMEDI CONTRO L’ACNE

Questa miscela di erbe depurative elimina le tossine dall’organismo e rende più bella la pelle. Mescolare 30 g di radice di bardana, 10 g di ortica, 10 g di achillea, 10 g di malva in fiori e foglie, 10 g di lavanda, 10 g di borragine, 10 g di eucalipto, 10 g di boccioli di rosa rossa. Portare a bollore una tazza grande (250 ml) d’acqua e aggiungere un cucchiaio della miscela di erbe. Fare bollire per 2 minuti, spegnere il fuoco e coprire. Filtrare dopo 15 minuti e addolcire con miele. Una tazza al mattino appena svegli e una alla sera prima di andare a dormire, da bere per 20 giorni.

Per migliorare l’aspetto.

Le seguenti erbe migliorano l’aspetto della pelle e contrastano l’acne:

Bardana: 40 gocce di tintura madre in mezzo bicchiere d’acqua per 3 volte al giorno, lontano dai pasti.

Fumaria: 35 gocce di tintura madre in acqua per 3 volte al giorno.

Ortica: 40 gocce di tintura madre in acqua per 3 volte al giorno, lontano dai pasti.

Saponaria: 20 gocce in acqua di tintura madre per 3 volte al giorno.

Tarassaco: 50 gocce di tintura madre in mezzo bicchiere d’acqua per 2-3 volte al giorno.

Viola del pensiero: 50 gocce di tintura madre per 3 volte al giorno.

Se è “colpa” degli ormoni

 

In questo caso è utile l’azione riequilibrante del lampone, come gemmoderivato (Rubus idaeus M.G. 1DH): 45 gocce in acqua per 3 volte al giorno. Indicato come riequilibrante del ciclo femminile.

L’acne migliora anche con il lievito di birra (si può prendere in tavolette lontano dai pasti), di fermenti lattici e di vitamine A, B, C ed E. Fa bene anche la combinazione Manganese-Rame: una fialetta un giorno sì e un giorno no.

La pelle con acne va curata con maggiore attenzione. Per regolarizzare la produzione di sebo (la sostanza grassa) si fanno una volta o due alla settimana cataplasmi di argilla e cetriolo. Pulire e frullare mezzo cetriolo e metterlo in una ciotola di vetro o terracotta. Aggiungere due cucchiai di argilla in polvere (usare cucchiai di legno) e poca acqua, fino a formare una pasta densa. Applicare sul viso pulito, evitando la zona intorno agli occhi. Lasciare agire per 20 minuti, sciacquare con acqua tiepida. Un altro aiuto dolce può essere quello di tamponare il viso mattina e sera con una soluzione di tintura madre di echinacea, calendula o mirra: diluire 1 cucchiaino di tintura madre in 4 cucchiaini d’acqua e tamponare il viso con un batuffolo di cotone.

INGREDIENTE

PROPRIETA’

PREPARATO

Bardana

Depura, rende luminosa la pelle

Tisana, tintura madre

Ortica

Depura, fornisce minerali

Tisana, tintura madre

Achillea

Depura

Tisana

Malva

Lenisce e depura

Tisana

Lavanda

Calma l’irritazione

Tisana

Borragine

Calma l’irritazione

Tisana

Rosa rossa, eucalipto

Leniscono

Tisana

Fumaria, tarassaco, viola del pensiero, saponaria

Rendono la pelle più limpida

Tintura madre

Mirra, echinacea, calendula

Disinfettano e leniscono

Tintura madre

Lampone

È riequilibrante

Gemmoderivato

 

RIMEDI CONTRO L’ACNEultima modifica: 2008-10-21T17:32:59+00:00da bracca82
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “RIMEDI CONTRO L’ACNE

  1. Good afternoon .
    I have something to say, about AloeVera, something about which you wrote above, about health and vitamins… For a long time, I and my fine friend use the products of the Forever Living Products. We at all times see the nice results and also we earn money for our families and we are happy. My friend works with aloe vera in the company of flp has more than 5 years (My friend works ONLY in the FLP and has a wife and three children). I know AloeVera products for personal care for a long time, but a year ago, began working as a distributor in the FLP.
    Of course, the job is some difficult, but in no other case, You really can earn so much money with so much much fun and good smiling faces around.
    So if you want to discuss something about your article, and about my experience with Aloe vera products for personal care, I’ll always be glad to talk.

    Best regards from Washington state and have a nice day!
    Andrew – Aloe Vera Distributor

Lascia un commento