PROVA A CURARTI CON I CRISTALLI


Un girocollo di ametista per curare l'emicrania, magia della cristalloterapia.

I cristalli non curano le malattie, ma gli squilibri ormonali, agendo sui centri energetici del corpo.


Scegli una pietra in base al tuo problema e indossala sotto forma di collana o bracciale, o appoggiala nella zona del chakra corrispondente per almeno mezz'ora al giorno.


Se per esempio soffri di debolezza sono ideali le pietre nere e rosse (ematite e granato): agiscono sul primo chakra (la base della spina dorsale).


Per curare i disturbi sessuali sono indicate le pietre arancioni (corniola, opale di fuoco): corrispondono al secondo chakra (parte bassa dell'addome).


Contro stress e difficoltà digestive sono utili le pietre gialle (quarzo citrino, topazio, ambra), da appoggiare sul terzo chakra (tra ombelico e base dello sterno), e per attenuare mal d'amore e problemi circolatori quelle rosa e verdi (rodonite, giada, smeraldo), che corrispondono al quarto chakra (il cuore).


Le pietre azzurre (acquamarina, zaffiro, turchese) sono efficaci sul quinto chakra, ossia la gola, per infiammazioni e dolori locali, mentre le pietre viola (ametista, azzurrite) agiscono sul sesto chakra (tra le sopracciglia), contro insonnia e mal di testa.


Le pietre bianche e oro (cristallo di rocca, pirite oro) vanno scelte per disintossicarsi, riequilibrare tutti i chakra, attivare l'autoguarigione; posizionale all'altezza del settimo chakra, la sommità del capo.


 


E PER LA SALUTE DELLA TUA CASA

 


Druse di ametista: in camera da letto ti regalano sonni tranquilli, in studio favoriscono la concentrazione e il pensiero intuitivo.


Quarzo rosa: questa pietra dell'amore è perfetta in camera da letto ma anche sulla scrivania in ufficio: evita litigi e tensioni. Nell'ingresso e in salotto aiuta ad accogliere gli ospiti con spirito positivo.


Tormalina nera: vicino al computer aiuta ad assorbire le radiazioni negative.


Cristalli di quarzo bianco: eccezionali per trasmettere luce e spiritualità, disintossicano gli ambienti e contribuiscono a neutralizzare gli effetti delle radiazioni elettromagnetiche.

PROVA A CURARTI CON I CRISTALLIultima modifica: 2007-04-27T15:53:07+00:00da bracca82
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento